14 sintomi di fibromialgia che ogni donna dovrebbe sapere

La fibromialgia è una condizione di salute molto reale con diverse persone. Come una delle malattie più fastidiose e traumatiche, provoca dolore diffuso e cronico in tutto il corpo. Il dolore è spesso accompagnato da problemi di umore o memoria, stanchezza e stanchezza. Fino ad ora i medici non sono sicuri delle cause della fibromialgia, sebbene l’infiammazione sia un fattore importante. I medici sentono anche che la condizione influenza i recettori del dolore del cervello per amplificare le condizioni dolorose nel corpo. Secondo le statistiche, quasi 4 milioni di americani soffrono di fibromialgia che è comune più alle donne che agli uomini. Colpisce di solito quelli nella fascia di età compresa tra 35 e 45 anni, mentre alcuni pazienti potrebbero manifestare sintomi in precedenza. Qui ci sono 14 sintomi di fibromialgia. Pubblicità

1 Stanchezza e stanchezza

Indipendentemente da quanto riposi, se hai la fibromialgia, il dolore non scompare. La fatica è anche un sintomo che continua nonostante tutto il resto. Con la fibromialgia, potresti ritrovarti stanco anche dopo esserti svegliato dal sonno al mattino.

2 sonno irrequieto e di scarsa qualità

Accompagnare il dolore nella fibromialgia è inquieto e scarsa qualità del sonno. Alcune persone hanno anche difficoltà a dormire o possono aver interrotto il sonno. I disturbi del sonno sono anche comuni quando si soffre di fibromialgia come la sindrome delle gambe senza riposo o l’apnea del sonno.

3 appannamento del cervello

L’appannamento del cervello o la nebbia di fibro sono un altro sintomo della fibromialgia. Provoca disfunzione cognitiva che si traduce in scarsa capacità di concentrazione, scarsa capacità di attenzione, facilmente distratti, dimenticanze o perdite. Alcuni potrebbero anche avere difficoltà a tenere il passo con le conversazioni a causa dell’incapacità di elaborare le informazioni più velocemente. Questo è un aspetto che colpisce le persone più del dolore stesso.

4 Ansia e problemi di umore

A causa del dolore cronico, la fibromialgia influisce negativamente sul sistema nervoso centrale. L’ansia a causa della condizione traumatica è comune. Con l’ulteriore mancanza di sonno, i pazienti tendono a soffrire di frequenti sbalzi di umore e intensa ansia.

5 depressione

A causa di traumi, ansietà, disturbi del sonno, dolore e sbalzi d’umore, la fibromialgia causa facilmente depressione in qualsiasi paziente. Il dolore cronico con i suoi problemi di accompagnamento può essere intenso e travolgente in modo negativo e questo è quando la depressione inizia. La sensazione di impotenza della propria situazione è un problema costante che causa preoccupazione mentale. È estremamente importante ottenere un aiuto professionale per la regolazione del sonno che può ridurre lo sconvolgimento emotivo della condizione.

6 Aumenta il sovraccarico sensoriale

Un ricercatore di fibromialgia afferma Albert Einstein College of Medicine a New York City, il dottore Benjamin Natelson afferma che “sensazioni di fibromialgia spiacevoli e dolorose possono essere parte del modo insolito del tuo cervello di elaborare il dolore.”

Ciò significa che coloro che soffrono di fibromialgia hanno aumentato i livelli di sensibilità alla pressione e persino al tatto. Sono sensibili ai suoni forti, ai cambiamenti di temperatura e ai vari gusti di gusto. La stessa esperienza è ciò che li rende ancora più suscettibili di provare dolore extra.

7 Sindrome dell’intestino irritabile

Questo è un disturbo intestinale comune che le persone sperimentano anche senza fibromialgia. Indipendentemente può essere una condizione piuttosto problematica che influisce sulla qualità della vita, così da poter immaginare quando si accompagna la fibromialgia, come deve essere l’esperienza.

I medici dicono che l’IBS e la fibromialgia hanno un fattore comune e cioè l’ipersensibilità della reazione del cervello agli stimoli in materia di luce, tatto e cambiamenti di temperatura.

8 periodi mestruali dolorosi

Le donne affette da fibromialgia possono essere influenzate dal ciclo mestruale semplicemente a causa del meccanismo comune che aumenta la risposta del cervello al dolore. Mentre è necessario consultare il proprio medico per un trattamento adeguato, riposare con le ginocchia sollevate e una borsa dell’acqua calda o una sacca sul bacino per alleviare il dolore.

9 rigidità del corpo

Quasi il 75% dei pazienti che soffre di fibrosi esperienza rigidità del corpo soprattutto al risveglio. La rigidità fisica è simile all’artrite infiammatoria o reumatoide. Se tali problemi persistono con i sistemi di accompagnamento, consultare immediatamente il medico. A volte, questi sintomi possono svanire entro 15 minuti mentre in altri può durare tutto il giorno. Pubblicità

10 punti trigger che evocano dolore o tenerezza

Questo è di nuovo simile all’artrite in cui i pazienti con fibromialgia hanno determinati punti trigger o punti sul corpo che sono particolarmente inclini a produrre sensazioni dolorose in frequenza irregolare. La pressione applicata a tali punti aumenta il dolore, quindi i rimedi come la digitopressione non sono un’opzione.

11 digestione anormale

Insieme con IBS, problemi di digestione anormale e gonfiore sono anche i sintomi della fibromialgia. Oltre il 75% dei pazienti presenterà indigestione, IBS, reflusso acido, malattia da reflusso gastroesofageo o GERD. Una dieta sana come raccomandato dal medico è della massima importanza qui. Pubblicità

12 Intorpidimento, gonfiore o formicolio

Oltre il 50% dei pazienti affetti da fibromialgia sperimenterà anche la sensazione di spilli e aghi, nota anche come parathesia. Queste sensazioni possono durare alcuni minuti, mentre in altre possono essere frequenti e coerenti

13 Sensibilità alla temperatura

I pazienti con fibromialgia trovano molto difficile regolare la temperatura corporea. Così le fluttuazioni di temperatura sono mal ricevute dai pazienti di fibro che rendono un ambiente troppo caldo o troppo freddo per loro. Questi sintomi sono anche simili all’artrite. Pubblicità

14 Prurito e bruciore

A causa delle aumentate sensazioni di dolore, i pazienti Fibro possono anche sperimentare attacchi intensi di prurito e bruciore sotto forma di problemi alla pelle. Anche una piccola eruzione causerà grave disagio alle persone che soffrono di fibromialgia. Pubblicità

Qual è il modo migliore per trattare la fibromialgia?

Mentre la prima linea d’azione dovrebbe essere quella di consultare un medico per una corretta diagnosi e farmaci, c’è anche molto che puoi fare per alleviare i sintomi a casa. Cerca di dormire bene. Evita di dormire durante il giorno. Evitare la caffeina, cibi piccanti e alcolici prima di andare a dormire in quanto sono alimenti stimolanti che potrebbero aggravare ulteriormente il problema.

Assicurati di intravedere una routine di andare a letto la stessa ora ogni giorno e svegliarsi allo stesso tempo. Osserva le attività rilassanti dell’umore come ascoltare musica soft o camminare. Praticare attività di de-stress come la meditazione, il Tai Chi e lo yoga è anche una buona idea. Massaggio e agopuntura da professionisti certificati è anche utile in caso di fibromialgia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: