Fare il bagno in cannabis con le bombe da bagno CBD! Ottimo per la fibromialgia e migliorare il sonno

I sintomi più comuni della fibromialgia includono dolore muscolare cronico, punti di innesco (teneri punti), stanchezza cronica, mal di testa, ansia, insonnia e problemi digestivi.

Sfortunatamente, non esiste una cura per questa condizione dolorosa finora, ma ci sono modi efficaci per alleviare i suoi segni e sintomi.  Apparentemente, chi soffre di fibromialgia può beneficiare molto dalle bombe profumate per il CBD.

Il CBD, o cannabidiolo, è derivato dalla pianta di canapa. Offre una miriade di benefici per la salute e non produce effetti psicoattivi. I risultati di uno studio condotto su cannabis medica da Laura M. Borgelt, Kari Lanette Franson e Abraham M. Nussbaum hanno dimostrato che allevia dolori e dolori muscolari.

Secondo una ricerca preliminare, questi sono alcuni dei benefici del CBD:

  • Tratta l’ansia
  • Combatte l’infiammazione
  • Tratta l’acne
  • Riduce le voglie di nicotina
  • Tratta l’epilessia
  • Rallenta la progressione della malattia di Alzheimer

Quando si tratta dei suoi effetti nel trattamento della fibromialgia, un articolo del 2017 pubblicato in Expert Opinion on Therapeutic Targets ha dimostrato che il CBD può essere un modo potenziale per ridurre l’attività delle cellule cerebrali chiamate glia, che causano la sensibilizzazione centrale, che è la caratteristica principale di fibromialgia e altre sindromi di sensibilità centrale come la sindrome da stanchezza cronica, la sindrome dell’intestino irritabile e l’emicrania.

La fibromialgia comporta anche il deficit di endocannabinoidi, che è il sistema che si occupa degli endocannabinoidi naturali nel corpo, così come i prodotti di cannabis che si possono assumere.

Inoltre, un’altra recensione del 2016 pubblicata sulla Cannabis e sulla ricerca sui cannabinoidi ha dimostrato che il CBD è efficace nel trattamento dell’emicrania e della sindrome dell’intestino irritabile, che sono collegati alla fibromialgia.

Diversi studi hanno scoperto che il CBD può combattere l’infiammazione, e anche se la fibromialgia non è attualmente classificata come una condizione infiammatoria, i ricercatori suggeriscono che almeno alcuni casi possono comportare l’infiammazione di una rete di tessuto connettivo del corpo, chiamata fascia.

Prima di acquistare un prodotto CBD, assicurati di fare qualche ricerca. Acquistalo all’interno del paese, dove i prodotti sono strettamente regolamentati e standardizzati e assicurati che abbia un certificato di analisi (COA), che elenca il contenuto di CBD e THC. Inoltre, dovresti sapere che “olio di canapa” è più basso nel cannabidiolo di “olio di CBD”, quindi non è altrettanto efficace.

Ora, ecco come realizzare queste bombe da bagno CBD fai da te:

Ingredienti:

  • 100mg di olio di CBD
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 1/2 tazza di sale Epsom
  • 1/2 tazza di amido di mais
  • 1 tazza di bicarbonato di sodio
  • Acido citrico da 1/2 tazza
  • 1 cucchiaino d’acqua
  • Colorante alimentare naturale (opzionale)
  • 30-40 gocce di olio essenziale di lavanda (facoltativo)

Istruzioni:

In una ciotola grande, sbatti l’amido di mais, il bicarbonato di sodio, l’acido citrico e il sale Epsom.

In un’altra ciotola, mescolare l’olio di CBD, acqua, olio di cocco e oli essenziali e colorante alimentare. Quindi, aggiungi questa miscela al primo.

Mescolare bene e modellare la miscela con lo stampo della bomba da bagno. Lasciare asciugare per almeno 24 ore.

Quindi, aggiungi uno al tuo bagno caldo e rilassante e divertiti!

Fonti:
www.verywellhealth.com 
theheartysoul.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: